venerdì 8 marzo 2013

8 Marzo auguri a tutte le donne

L'otto Marzo è il dedicato alle donne;
alle donne che hanno perso la vita in una fabbrica, alle donne che hanno lottato per i lori diritti, alle donne che hanno lottato per la parità, alle donne che sono riuscite ad avere il diritto di voto e di parola, alle donne che sono mamme, alle donne che sono lavoratrici, alle donne che sono casalinghe, alle donne perchè sono DONNE!!
Il mio augurio a ogni donna è che sia amata e rispettata, che sappia amare e rispettare, che sappia lottare e farsi valere, che sappia essere DONNA in ogni sua più piccola parte...
E per la festa della donna potevo farmi sfuggire l'occasione di preparare un dolce?????
e quale miglior dolce della torta mimosa....?????
Gironzolando sul web, mi sono imbattuta su questo video (Gikitchen) e anche se ho mantenuto le mie ricette per il pds e per la crema ho usato la tecnica dello svuoto ^^ perchè solo a  guardare quello strato di crema mi è venuta l'acquolina in bocca, e allora vi lascio la mia ricetta e la fotina di questa delizia...

Per il Pan Di Spagna diametro 20 cm altezza 10 cm:
4 uova
160 gr di zucchero
170 di farina 00 "Il Molino Chiavazza Antigrumi"
1 bustina di lievito
4 cucchiai di acqua.
Separate le uova e montate a neve fermissima gli albumi con lo zucchero, mettete da parte;
Impastate i tuorli con le farine e l'acqua. Aggiungete il composto agli albumi e mescolate a mano con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Infornate a 180° per 40".
Per la crema:
500 ml di latte intero
60 gr di amido di mais
125 gr di zucchero
buccia grattugiata di mezzo limone non trattato
vaniglia in bacche
Versione bimby: 90°, 7 minuti vel. 4.
Versione classica: amalgamate metà del latte con le farine lo zucchero il limone e la vaniglia, scaldate nel frattempo l'altra metà del latte. Una volta amalgamati per bene tutti gli ingredienti versate il composto nell'altro latte e mescolando di continuo portate ad ebollizione.
Montate infine 250 gr di panna fresca che aggiungerete alla crema una volta fredda.

Tagliate il primo disco di pds e svuotate il restante pds all'interno facendo attenzione a lasciare ben compatti i bordi e il fondo che procederete ad inumidire con la bagna e a farcire con la crema e le fragole, conservandone un pò per rifinire la torta;
chiudete con il disco che avete precedentemente tagliato e spatolate la torta con la crema rimanente.
Sbriciolate il pan di spagna che avete tolto dall'interno e sistematelo sopra e lateralmente alla torta... mettete in frigo e lasciare insaporire.... e buona festa della Donna
e per chi avesse un animo romantico, vi consiglio la torta mimosa a cuore della mia sorè (SemplicementeHariel)

ed ecco la foto della fetta ♡
Con questa ricetta partecipo al contest "Giornata della donna"

13 commenti:

  1. Prima o poi ci proverò a farla.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara io ti consiglio di provarla a prescindere della festa della donna è di una bontà......

      Elimina
  2. Il tuo post dimostra tanta sensibilita' e la tua torta mimosa e' bellissima !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, un abbracciabbraccio :*

      Elimina
  3. gnam gnam...è altissima quindi slurposissima!!! :P

    RispondiElimina
  4. Bellissima questa torta mimosa, auguri anche a te cara, ma lo sai che il blog mi era sfuggito???
    Rimedio subito, un abbraccio:))

    RispondiElimina
  5. non riesco ad iscrivermi al tuo blog, riproverò dopo. Ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sei riuscita :D bene sei la benvenuta ^^

      Elimina
  6. http://www.cucinarechepassione.com/2013/03/very-inspiring-blog-award.html c'è un premio per te

    RispondiElimina
  7. Con tutta quella crema non puo' che piacermi! E' proprio ben fatta questa mimosa a presto!

    RispondiElimina
  8. ciao!sono una tua nuova lettrice, ti ho trovato per caso, passa a trovarmi quando vuoi:
    www.dolcementeinventando.com

    RispondiElimina